Una produzione di olio del Garda Trentino

137 Views

Le olivaie sono terreni rubati alle rocce, afferma Renato Santuliana, olivicoltore del Garda trentino. I nostri avi, dice Renato, hanno scalato il pendio portando la terra una sacca alla volta; la hanno rovesciata sulla roccia e hanno piantato gli olivi (in A. Costner e A. Longo, Cibo e paesaggio, 2021).

Fotografia, riprese e montaggio di Andrea Colbacchini
Un progetto di Alberto Cosner e Angelo Longo
Interviste di Angelo Longo

in collaborazione con:
AlpFoodway | Cooperativa di ricerca TESTO | Interreg Alpine Space

prodotto da

tsm|step, 2018

trasmesso da

History Lab, 2020

ANNO

2018